Page ARCHIVE

Come Costruire una Trappola Entomologica Fai-da-Te per il Controllo Sostenibile degli Insetti

Nel mondo dell’agricoltura sostenibile, la lotta contro gli insetti nocivi come le cimici si fa sempre più innovativa. Una soluzione efficace e rispettosa dell’ambiente è l’uso di trappole entomologiche autocostruite. Grazie alla collaborazione tra produttori di frutta a guscio e istituzioni di ricerca come l’Università degli Studi della Tuscia, sono state sviluppate trappole che sfruttano...

Insetto antagonista: soddisfazione di Cpn ai fondi della Regione Lazio.

“Va nella giusta direzione la delibera approvata dalla Giunta regionale del Lazio sul sostegno ad iniziative di lotta biologica alla cimice asiatica e al moscerino dei piccoli frutti. La misura stanzia 150mila euro per il prossimo triennio ed affida ad Arsial la supervisione dei lanci dell’insetto antagonista, la vespa samurai. Si tratta di un’ottima notizia...

C.P.N. incontra il ministro Lollobrigida al Sigep di Rimini.

“Il settore della corilicoltura, componente fondamentale dell’economia della provincia di Viterbo, ha bisogno di tutto il supporto possibile da parte delle istituzioni, in particolare di fronte a delicate sfide da affrontare, come il contrasto alla cimice asiatica. Per questo ringraziamo il ministro Francesco Lollobrigida per aver ascoltato con attenzione al Sigep di Rimini le questioni...

Al lago di Vico piantato un albero in memoria di Giulia Cecchettin.

C’è anche un albero dedicato alla memoria di Giulia Cecchettin, la giovane studentessa veneta vittima di femminicidio, tra i mille nuovi alberi da frutto piantumati nell’area del lago di Vico in occasione della festa dell’albero e della biodiversità, organizzata da Legambiente Lago di Vico-Monti Cimini e Cooperativa produttori nocciole e svoltasi tra il 18 e il...

Legambiente e C.P.N. insieme per la festa dell’albero e della biodiversità.

Doppio appuntamento nell’area dei Monti Cimini con la piantumazione di alberi di frutti antichi. Legambiente Lago di Vico-Monti Cimini e C.P.N. (Cooperativa Produttori Nocciole) insieme per la Festa dell’Albero e della Biodiversità, organizzata dal circolo nell’ambito del proprio trentennale e nel quadro della campagna nazionale dell’associazione. Un evento significativo che pone in evidenza il tema della tutela della biodiversità del...

“Eccessiva presenza di cimici asiatiche, l’intervento della regione è una notizia positiva”.

“La regione Lazio ha espresso l’intenzione di intervenire rapidamente sul problema dell’eccessiva presenza di cimici asiatiche nel comprensorio dei Monti Cimini: è una notizia positiva per gli agricoltori. C’è la volontà di tutti gli attori coinvolti e ora bisogna fare presto per mettere in campo gli interventi necessari”. Così Settimio Discendenti, presidente di C.P.N. (Cooperativa...

Nocciole: ugelli antideriva come soluzioni tecnologiche per un’agricoltura più sostenibile.

Si è svolta il 1° giugno 2023 a Civita Castellana, presso l’azienda agricola Capati (uno dei soci di C.P.N. – Cooperativa Produttori Nocciole), la giornata dimostrativa dedicata alle soluzioni tecnologiche più innovative in tema di sostenibilità ambientale in agricoltura e in particolare nella coltivazione delle nocciole, settore fondamentale per l’economia della Tuscia. L’evento è stato focalizzato sugli ugelli antideriva,...

Agrobiodiversità: 380 alberi da frutto in via d’estinzione piantati da Cpn nei noccioleti

Stanno sbocciando in questi giorni, con la fine dell’inverno, i fiori delle varietà più precoci degli alberi da frutto considerati in via d’estinzione, piantati dai soci di Cpn (Cooperativa produttori nocciole) nei loro noccioleti in provincia di Viterbo. Questa azione rientra nell’ambito del progetto a tutela dell’agrobiodiversità portato avanti dalla cooperativa. Le piante scelte sono esemplari di ciliegio,...

Il neo Presidente CPN, Settimio Discendenti, a Myfruit

La nocciola può garantire ancora reddito nel Viterbese? Fino a poco tempo fa la domanda poteva risultare assurda, essendo la Tuscia la maggiore area corilicola italiana. Tuttavia, le gelate tardive del 2021 e la prolungata siccità nel 2022 hanno demoralizzato alcuni produttori, tanto che stanno aumentando i terreni in vendita, specialmente di quelli allevati a...

Il Presidente CPN, Piero Brama, a La Repubblica

Sono circa 25mila gli ettari coperti da alberi di nocciolo nel Lazio: • di gestione • di produzione • di sistemi di irrigazione • di nuovi sistemi di controllo ce ne parla il nostro Presidente, Piero Brama, in questa intervista a la Repubblica

Nocciole: Italia Ortofrutta lancia un nuovo progetto

All’iniziativa aderiscono sei Op. Obiettivo: affinare tecniche di difesa contro insetti e patologie fungine “Noi produttori di nocciole non siamo assolutamente contro l’ambiente, anzi! Fosse per me, un regolamento per divieto di utilizzare il glifosato lo potrebbero fare anche oggi; mi farebbe piacere e non cambierebbe nulla rispetto a ciò che già facciamo”. Così Piero Brama, presidente dell’Op Cooperativa Produttori...

FILIERA DEL NOCCIOLO, PROGETTO ECO COMPATIBILE DI ITALIA ORTOFRUTTA

La filiera del nocciolo cresce in ettari coltivati in tutta Italia. Una crescita non priva di polemiche e di preoccupazione da parte di chi in quei territori conduce la propria attività agricola ma anche dei cittadini, delle associazioni e degli enti locali come dimostrano gli ultimi passaggi televisivi. Alcuni degli aspetti che destano maggiore preoccupazione, amplificati dalla...

ll problema della cimice asiatica e degli insetti predatori nella corilicoltura

Una “lezione all’aperto” con il prof. Stefano Speranza, coordinatore del team di entomologia all’Università della Tuscia, in cui parliamo del problema della cimice e degli insetti predatori nella corilicoltura. Le risposte a tutte le domande.

“Nocciole, produzione giù del 40%”

All’inizio della raccolta manca meno di un mese, ma già si fanno i conti: sarà un anno molto difficile per la nocciolicoltura della Tuscia, con stime (purtroppo ormai quasi una certezza) che non promettono nulla di buono. “Bene che andrà ci sarà un calo del 40% e sono ottimista: lo stato di salute delle piante...

CPN è supporto attivo del progetto Biochar Latium

Biochar Latium, CPN è supporto attivo. Biochar Latium è un progetto coordinato da Università della Tuscia e CNR e finanziato dal bando “Gruppi di Ricerca 2020” della Regione Lazio. In occasione della presentazione del progetto, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi della Tuscia, il Presidente Brama, nel suo intervento, ha ringraziato la coordinatrice Dott.ssa Molinari,...

Dal CREA e C.P.N. un metodo per la tutela dell’ambiente nella coltura delle nocciole: i risultati della sperimentazione

La dimostrazione avverrà il 25 giugno 2021, dalle 9:30 alle 12:30 a Capranica loc antica strada della valle dei Santi. È questo l’appuntamento in cui verranno presentati i risultati della ricerca effettuata da CREA Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, in collaborazione con C.P.N. – Cooperativa Produttori Nocciole – e Co.Pro.N.T. Le parole del nostro Presidente Piero...

Sonde e umidità

La stagione più calda dell’anno è in arrivo e sempre più Soci optano per le strumentazioni messe adisposizione dalla cooperativa, come le sonde per misurare l’umidità del terreno.Sapere quando irrigare diminuisce lo spreco della risorsa più importante che abbiamo, l’acqua. Nella foto l’istallazione della sonda per il controllo dell’umidità, effettuata presso l’azienda di uno dei...

Deraeocoris ruber

Come abbiamo già visto nel precedente articolo, sono molti gli antropodi che popolano i noccioleti e che non arrecano danno alla coltura, ma anzi svolgono spesso un ruolo utile, limitando le popolazioni dei fitofagi più pericolosi. Gli insetti utili appartengono alle categorie dei predatori e dei parassitoidi.Per “predatore” si intende un organismo che ne uccide...

Decreto Sostegni Bis e Agroalimentare

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al decreto Sostegni bis (“Misure urgenti connesse all’emergenza da Covid-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali”). Le misure si articolano su sette linee principali d’azione: sostegno alle imprese, all’economia e abbattimento dei costi fissi; accesso al credito e liquidità delle imprese; tutela...

Gli insetti utili in noccioleto

Sono molti gli antropodi che popolano i noccioleti e che non arrecano danno alla coltura, ma anzi svolgono spesso un ruolo utile, limitando le popolazioni dei fitofagi più pericolosi. Gli insetti utili appartengono alle categorie dei predatori e dei parassitoidi. Per “predatore” si intende un organismo che ne uccide un altro per cibarsene subito, mentre...