Page ARCHIVE

NOCCIOLE, CPN RICONOSCIUTA ORGANIZZAZIONE PRODUTTORI DALLA REGIONE LAZIO

Importante risultato per la cooperativa della Tuscia. Brama: “Beneficio per tutto il settore” Importante risultato per CPN (Cooperativa Produttori Nocciole) di Ronciglione, che ha ottenuto dalla Regione Lazio la qualifica di OP (Organizzazione Produttori). La procedura di riconoscimento è avvenuta dopo un iter lungo e complesso, finalizzato ad accertare la rispondenza di tutti i requisiti amministrativi, contabili...

Recovery Fund, ecco la lista dei desideri del ministero dell’Agricoltura

Dodici dei 577 progetti arrivati al Governo riguardano il settore primario, per una spesa prevista che sfiora i 19 miliardi. Difficile che tutti siano realizzati e che mantengano il budget richiesto. Eccoli nel dettaglio Accelerazione della transizione verde e digitale del settore agricolo. Riconversione degli impianti di digestione anaerobica per produrre biometano. Ammodernamento dei frantoi...

CISOA DL Rilancio

Istruzioni INPS per la Cassa integrazione in agricoltura CISOA DL RILANCIO: scadenza domande – Uniemens – Pagamento diretto anche per gli operai Il Decreto Rilancio ha previsto la possibilità di   trattamento di cassa integrazione salariale operai agricoli (CISOA), richiesto per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19, per una durata massima di novanta giorni, dal...

COVID-19: nuove Linee Guida della Commissione europea in materia di mobilità dei lavoratori stagionali

La Commissione europea ha fornito le linee guida per garantire la protezione dei lavoratori stagionali nell’Unione Europea nel contesto della pandemia da coronavirus; esse hanno lo scopo di aiutare le autorità nazionali, gli ispettorati del lavoro e le parti sociali nel garantire i diritti, la salute e la sicurezza a una categoria di lavoratori che,...

Residui fitosanitari negli alimenti: 99,2% di prodotti regolari

E’ online il report 2018 sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti pubblicato dal ministero della Salute. Agrofarma: “La filiera agroalimentare italiana è riconosciuta come eccellenza a livello internazionale per qualità e sicurezza” E’ stato pubblicato il Report del ministero della Salute sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti relativo al 2018, in Italia: sono stati superati i 12mila campioni, 12.038 per l’esattezza,...

NUOVA SABATINI

Altra buona notizia per il settore macchine agricole. E’ stata rifinanziata per il periodo 2020-2025 e per un importo complessivo di 540 milioni di euro (dei quali 105 milioni destinati nel 2020), la nuova Sabatini, una misura volta a sostenere le imprese che richiedono finanziamenti bancari per investimenti in nuovi beni strumentali, macchinari, impianti, attrezzature di fabbrica a...

COLTURA NOCCIOLE, C.P.N. SPERIMENTA METODI PIU’ ECOLOGICI_ Accordo con il Crea per la riduzione della deriva nei trattamenti fitosanitari in noccioleto

In attesa dei dati definitivi che saranno divulgati nelle prossime settimane, C.P.N. – Cooperativa Produttori Nocciole, insieme a Co.Pro.N.T. e al Centro di Ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari del Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria), proseguono nella sperimentazione di pratiche meno impattanti e più rispettose della tutela ambientale nella coltura...

Bando Isi Agricoltura 2019-2020

Avviso pubblico Isi Agricoltura 2019-2020 Con l’Avviso pubblico Isi Agricoltura 2019-2020 l’Inail finanzia investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro in attuazione dell’articolo 1, commi 862 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 attraverso la pubblicazione di singoli Avvisi pubblici regionali/provinciali ed in conformità all’articolo 11, comma 5 del decreto legislativo...

Agrofarmaci in Italia: un calo lungo trent’anni

Secondo le fonti ufficiali gli usi di prodotti fitosanitari sarebbero in forte diminuzione da ormai trent’anni. Un calo inaspritosi nel tempo a dispetto della comune percezione popolare, storpiata questa da false narrazioni che parlano a sproposito di “abusi di pesticidi” o di “usi sempre più massicci di pesticidi”. Tali toni allarmisti trasferiscono peraltro l’idea che...

AGROALIMENTARE, COME RENDERLO PIÙ COMPETITIVO

Sburocratizzazione. Semplificazione. Sostegno alla internazionalizzazione. Maggiore tutela del Made in Italy. Sono queste le proposte principali di CNA Agroalimentare presentate dal presidente Mirco Della Vecchia al premier Giuseppe Conte e ai ministri Teresa Bellanova e Vincenzo Amendola nel corso degli Stati Generali. Sul fronte della sburocratizzazione Della Vecchia ha sottolineato come lo slogan-proposta lanciato dall’Unione europea nel 2014 (ridurre da...